SEZIONE ANAGRAFICA

Nome e Cognome: Dhara Nilesh
Nata nel 1984 a Calcutta, India
Età: 18 anni
Affiliazioni: Runaways (f)

CARATTERISTICHE FISICHE

Occhi: castani
Capelli: castani
Altezza: 1.82 m
Peso: non si chiede
Corporatura: agile e leggera
Carnagione: chiara
Timbro vocale: basso, leggermente roco
Segni particolari: sulla schiena riporta i segni cicatrizzati di numerose punizioni corporali ricevute anni fa

Abbigliamento civile: predilige magliette e jeans, anche corte le prime ed a vita bassa i secondi, non temendo di mostrare i segni del proprio passato di cui non ha da vergognarsi

Poteri:
attualmente nessuno.
In passato poteva moltiplicare il numero delle proprie braccia, passando da due a sei in pochi istanti: il mantenere le sei braccia non comportava per lei stanchezza al di fuori di quella semplicemente fisica che può comportare l`uso di sei arti

NOTE BIOGRAFICHE

Background e storia attuale:
Prima di House of M:
Figlia della povertà della moderna India, è cresciuta come mendicante e ladra per le vie di Calcutta, con un`infanzia segnata dalle angherie di un padre-padrone che la considerava una maledizione e più volte ha tentato di liberarsi di lei, anche vendendola.
A dodici anni, il padre è riuscito nel suo intento, offrendola come prostituta in un bordello locale, per il piacere dei turisti: impossibilitata a qualsiasi reazione, ha subito per due anni la violenza di quello stile di vita fino a quando il suo potere mutante non si è manifestato quasi improvviso, permettendole di uccidere il proprio “cliente” e concedendole la fuga dalla propria prigione.
Ancora confusa da ciò che le era successo, trovò rifugio presso un gruppo di esaltati che videro in lei un avatar della dea Kalì: non avendo alternative utili, approfittò di questa situazione, interpretando il ruolo della sanguinaria divinità per i suoi accoliti fino a quando il leader del gruppo, privato del proprio ruolo di comando dalla sua presenza, non riuscì a disfarsi di lei, consegnandola ad un gruppo di trafficanti di mutanti.
Resa nuovamente schiava, ha attraversato l`oceano solo per ritornare nell`orrode da cui era fuggita, finendo obbligata come prostituta in un bordello di Boston, con l`unica “colpa” di essere mutante…
Liberata per l`intervento di una frangia della Kimaera Inc., sperava insieme ad altre quattordici ragazze come lei di ritrovare la pace nell`ospitalità della chiesa di San Michele Arcangelo, a New York: purtroppo tale possibilità non è stata loro offerta e si sono tutte ritrovate a lottare per la propria sopravvivenza.
Sopravvissuta alla fuga, è vissuta come vagabonda insieme alle uniche cinque superstiti per le vie di Philadelphia fino a quando sono state raggiunte dalla nuova Kimaera di Miami che ha offerto loro ospitalità e protezione a villa Vizcaya, dove ha iniziato a vivere finalmente una vita serena insieme alla propria nuova famiglia.
Dopo House of M:
Dopo gli eventi di House of M e di decimazione, Dhara ha perduto i propri poteri così come la maggior parte dei mutanti nel mondo.
In coincidenza alla fine della New Kimaera Inc. di Los Angeles ed il trasferimento di nuovi ospiti a villa Vizcaya, insieme con le altre Runaways ha deciso di abbandonare la bambagia offerta dalle mura della villa per cercare di ricominciare una vita più normale al di fuori della stessa, andando a vivere insieme alle amiche e compagne in due appartamenti in città e trovando un lavoro come cameriera in una caffetteria vivino alla South-Western High School di Miami.
Di fronte all'S.R.A., non essendo più classificata come homo superior e non avendo poteri di sorta, non si è vista coinvolto in alcun titolo.
Come le compagne è ovviamente rimasta in contatto con la Kimaera, risorta segretamente, e ne custodisce gelosamente il segreto.

Istruzione:
Priva di qualsiasi istruzione scolastica, conosce l`inglese e l`hindi con lingue madri. Tutto ciò che sa è ciò che la vita le ha insegnato, nella (rara) buona e nella (più frequente) cattiva sorte.

Abitudini:
Trascorre le giornate divisa tra lavoro e rilassamento, cercando in qualche modo di recuperare finalmente ciò che la vita le ha sempre negato… anche se in cuor suo teme che tutto questo sia solo una breve parentesi di apparente tranquillità, come si era rivelata essere la chiesa di San Michele Arcangelo.

Profilo psicologico e caratteriale:
Estremamente chiusa e taciturna, ama trascorrere in solitudine il proprio tempo avendo imparato a diffidare di tutto e di tutti: difficile è stata per lei l`integrazione nel gruppetto di ragazze, prima, e nella nuova vita a villa Vizcaya, poi, anche se ha tenuto per sé ogni pensiero ed ogni dubbio, celati dietro ad una maschera di indifferenza, quasi, alla vita quotidiana. La perdita dei poteri a seguito della Decimazione, di certo, non ha migliorato il suo umore, sentendo venuta meno una parte importante della propria vita, sentendosi derubata di qualcosa di intimo e personale.
Non ama parlare del suo passato, ma non ne prova vergogna non attribuendosi colpe per nulla di ciò che le è accaduto, giustamente… per questo non fa sfoggio, ma neanche tenta di nascondere le cicatrici sulla sua schiena.

 
personaggi/dhara_nilesh_civil_war.txt · Ultima modifica: 2009/10/19 19:28 da emanv_it
 

MARVEL and all Related Comic Book Characters: TM & ©2003 Marvel Characters, Inc. www.marvel.com
Tutti i diritti sui contenuti di questo sito (nomi, immagini, testi ed altro) sono di proprietà dei rispettivi autori e/o case editrici, sotto la tutela delle leggi internazionali sul copyright/trademark. Il sito e il GDR ad esso collegato è totalmente privo di scopi di lucro da parte degli autori, dei giocatori e degli eventuali collaboratori. Lo scopo è puramente amatoriale e perciò non è assolutamente affiliato o dipendente da alcun editore.


Recent changes RSS feed Creative Commons License Powered by PHP Valid XHTML 1.0 Valid CSS Driven by DokuWiki