SEZIONE ANAGRAFICA

Nome e Cognome: Nathan D. Francesco
Data e Luogo di nascita: 18/08/79 a Venezia
Nome di Battaglia: Feron
Affiliazioni: Kimaera Inc. (f), the new Kimaera Inc. (f)

CARATTERISTICHE FISICHE

Occhi: neri
Capelli: neri, corti
Carnagione: olivastra
Timbro vocale: ombroso ma giovanile, tradisce insicurezze caratteriali
Segni particolari: sorriso magnetico
Abbigliamento: Divisa da X-Men adattata in tonalità di grigio.

Poteri:
1 - Teleport: Feron può aprire dischi di teletrasporto che lo conducono nel limbo. Da lì può teleportarsi in ogni altro luogo della Terra, ammesso che conosca la destinazione o che qualcuno si concentri sulla destinazione desiderata in modo da guidare il suo potere verso la destinazione.
2 - Limitate capacità ESP: l’addestramento come Feron gli ha conferito la capacità di levitare a qualche metro da terra, di proiettare la sua essenza psichica all’esterno del suo corpo (che si manifesta sotto forma di fenice azzurra), e di elevare delle deboli barriere telecinetiche non più grandi di un piatto.

NOTE BIOGRAFICHE

Profilo biografico:
Nell’ora più buia degli Slayers, Darkman sacrificò la sua vita per liberare i suoi compagni da un’oscura prigionia. Facendo ciò, li proiettò nel suo regno delle ombre dal quale riemersero in diversi luoghi e condizioni. In Irlanda, presso un monastero, un gruppo di monaci strappò dal regno delle ombre attraverso un rito sconosciuto un ragazzo privo di memoria. Lo istruirono per divenire il nuovo Feron, il predestinato che quando scioglierà i calzari di capro nero che porta ai piedi, e calpesterà per la prima volta il terreno, reclamerà per se il potere della Forza Fenice. Fratello Francis, che si occupò dell’istruzione di Feron, gli restituì attraverso pratiche ascetiche i suoi ricordi, permettendogli così di ricordare la sua passata vita come Truelove. Purtroppo però, quando Katie aveva lasciato definitivamente il suo corpo, tutte le emozioni che aveva vissuto sino ad allora lo avevano abbandonato con lei. Feron quindi, pur ricordando la sua vita precedente, non la sentiva come propria. Oltre a questo Fratello Francis notò una particolare aura energetica attorno Feron, documentata pure dalle profezie che lo avevano guidato dal ragazzo, e che scoprì consistere in una capacità mutante latente del ragazzo. Sotto la guida del monaco, Feron imparò quindi a spostarsi attraverso il limbo, dimensione di cui si scoprì il sovrano, sfruttando dei dischi luminosi, potendo così teleportarsi in ogni angolo della terra. Su ordine dei monaci Feron abbandonò il monastero per riunirsi ai suoi vecchi compagni di squadra.
Con il passare del tempo Feron scoprì di poter evocare la Spada Dell’Anima che un tempo era stata di Illyana Rasputin, ma sembrò non essere immune allo stesso tragico destino. Nel disperato tentativo di ristabilire l’ordine in un limbo in rivolta, Feron affidò la sua spada all’unica persona di cui si fidasse ciecamente: Daniel, Brainstorm, suo compagno negli Slayers. Il ragazzo sembrò riuscire a spezzare il legame che soverchiava l’animo di Feron, trasformando il limbo in una landa desolata in attesa che qualche sventurato reclamasse per sé la Spada Dell’Anima conficcata nel suolo.
Qualche tempo più tardi, sfortunatamente, Feron reclamò nuovamente la Spada Dell`Anima per cercare i compagni che aveva inavvertitamente teleportato su un altro mondo, accettando definitivamente la sua responsabilità come signore del Limbo.
Nello stesso periodo strinse accordi con Mrs. Walker, affinchè la Kimaera si evolvesse nella New Kimaera Inc., ridefinendo il ruolo del gruppo sulla costa ovest.
Quando ormai sembrava indirizzato a ritrovare un equilibrio, Feron venne colpito dal ritorno improvviso dei compagni scomparsi, accompagnati da un Truelove deciso a reclamare la propria identità.
Nonostante il sostegno dimostratogli dal resto della Kimaera L.A., Feron decise comunque di lasciare il gruppo, rinunciando ad ogni pretesa sull`identità di Nathan D. Francesco. Attualmente la sua posizione è sconosciuta.

Profilo psicologico:
Feron, inizialmente, evitava ogni possibilità di integrazione con i suoi ex compagni. Ribadiva la sua nuova identità, e rifiutava ogni spiegazione. Solo col tempo riuscì, grazie alla dedizione di Daniel e Mikey, ad aprirsi ed a rivelare quanto le esperienze passate ed lo stressante legame con il limbo lo spingessero ad evitare i contatti umani. Da allora Feron ha cercato di comprendere quale sia il suo ruolo all’interno di una squadra nella quale non era certo di riconoscersi.
La ricomparsa di Truelove, unita alla crescente pressione del suo ruolo di signore del Limbo, sembrano minacciare i risultati che ha ottenuto finora.

 
personaggi/feron.txt · Ultima modifica: 2009/10/19 20:20 da emanv_it
 

MARVEL and all Related Comic Book Characters: TM & ©2003 Marvel Characters, Inc. www.marvel.com
Tutti i diritti sui contenuti di questo sito (nomi, immagini, testi ed altro) sono di proprietà dei rispettivi autori e/o case editrici, sotto la tutela delle leggi internazionali sul copyright/trademark. Il sito e il GDR ad esso collegato è totalmente privo di scopi di lucro da parte degli autori, dei giocatori e degli eventuali collaboratori. Lo scopo è puramente amatoriale e perciò non è assolutamente affiliato o dipendente da alcun editore.


Recent changes RSS feed Creative Commons License Powered by PHP Valid XHTML 1.0 Valid CSS Driven by DokuWiki